Luglio 16, 2019 06:06:00

sitemap

 

1. Completamento del fondo documentario della Fondazione con testimonianze, fotografie, immagini video relative alla vita e all’attività del generale Gusa. Organizzazione dell’archivio della Fondazione.


2. Te Deum con cerimoniale militare e deposizione di corone di fiori al monumento del generale Stefan Gusa ubicato presso la chiesa del villaggio di Spataru, in occasione dell’anniversario degli eventi rivoluzionari di dicembre 1989, e della commemorazione del 6° anniversario della sua morte in data del 28 marzo.


3. Intensificazione degli interventi presso le autorità locali al fine di ottenere l’approvazione a denominare col nome del generale una grande unità militare, il villaggio di Spataru e / o una strada del Municipio di Bucarest e / o di Buzau.


4. Presentazione da parte di varie emittenti radiofoniche di diversi libri editi dalla Fondazione e delle manifestazioni scientifiche realizzate in cooperazione con altre istituzioni di insegnamento superiore.


5. Promozione sistematica in vari giornali, tra cui “Redesteptarea” e “Natiunea”, di libri editi sotto l’egida della Fondazione.


6. Traduzione in lingua romena e edizione con il sostegno della Fondazione di diversi scritti di storia militare, firmati da autori stranieri (francesi, tedeschi, italiani, ecc.).


7. Continuazione edizione / stampa sotto l’egida della Fondazione di opere di storia militare.


8. Donazione dei volumi stampati sotto l’egida della fondazione alle biblioteche dei licei militari e alle facoltà di storia del paese.


9. Selezione ditte di web design, contrattazione per la realizzazione del site e svolgiomento del contratto nei termini e alle condizioni previste.